Si consolida a Siracusa la rete provinciale di terapia del dolore

L’Unità operativa Formazione dell’Asp di Siracusa, in collaborazione con il Centro Spoke di terapia del dolore diretto da Marilina Schembari, sta implementando un progetto formativo aziendale che si pone l’obiettivo non solo di favorire una migliore appropriatezza terapeutica nella gestione del dolore cronico, ma anche di promuovere una sinergia tra il medico di medicina generale e le altre figure sanitarie coinvolte nell’assistenza fornita ai pazienti con patologie dolorose attraverso la rete provinciale di terapia del dolore.

“Chi soffre di dolore cronico vaga in un labirinto compiendo dure e lunghe peregrinazioni”, Marilina Schembari

Tra gli argomenti trattati, le modalità con cui si articola la rete di terapia del dolore a livello provinciale, i principi di trattamento farmacologico, in particolare l’uso degli oppiodi e la cura dell’aspetto relazionale con il paziente e la sua famiglia. Il progetto prevede la formazione di 100 medici di medicina generale e vede coinvolti, in qualità di docenti, medici di medicina generale al fianco degli specialisti in terapia del dolore operanti negli ambulatori Spoke. Il piano formativo è articolato in quattro edizioni: due si sono svolte a Siracusa e le restanti sono previste il 10 e il 31 maggio rispettivamente nelle sale convegni dei presidi ospedalieri di Avola e Lentini.

I centri Hub e Spoke

L’Asp di Siracusa è impegnata in una serie di attività programmate di consolidamento della “Rete  del dolore Siracusa”, istituita con delibera del commissario straordinario Mario Zappia nello scorso mese di gennaio, che mira a fornire ai pazienti presi in carico la garanzia di continuità nel percorso di diagnosi, terapia e assistenza su tutto il territorio provinciale in un’ottica di integrazione tra strutture ospedaliere e territoriali.

“La porta di accesso alla Rete di Terapia del dolore della provincia di Siracusa, creata secondo il modello organizzativo Hub e Spoke sono gli ambulatori dei medici di famiglia a cui è affidato il compito di fornire una prima risposta in chiave diagnostica e terapeutica al paziente”, Mario Zappia

Della rete di Siracusa, che ha come riferimento gli ospedali di Palermo e Taormina quali centri Hub, fanno parte tre ambulatori per la diagnosi e cura del dolore, due all’ospedale Umberto I e uno all’ospedale di Lentini, oltre al centro Spoke provinciale di riferimento ubicato nell’ospedale Rizza di Viale Epipoli, individuato quale Centro di coordinamento della rete locale di terapia del dolore, con funzioni, oltre che cliniche, anche di monitoraggio dei flussi e degli indicatori ministeriali e promozione dei programmi formativi dedicati agli operatori della rete in ambito medico e infermieristico, specialistico ospedaliero e territoriale.

Referente del gruppo di coordinamento provinciale della rete è Marilina Schembari, impegnata nel completamento degli aspetti operativi del progetto, nella stesura dei percorsi diagnostici-terapeutici condivisi e nella trasmissione e monitoraggio dei risultati acquisiti.

Commenta

Contact Us

HEADQUARTERS
Via San Giuseppe Moscati, 32
70056 Molfetta (BA)
Tel. +39 080 8972103
Fax +39 02 89692500

SEDE AREA NORD
Via A. da Giussano, 9
20145 Milano (MI)
Tel. +39 02 89692182
fax +39 02 89692500

Mail: info@sanitanova.it
P. IVA 06828790961

Facebook