In questa sezione del portale Monitor Dolore è disponibile online una mappa interattiva dell’Italia, divisa per regioni, con indicazione del centro terapia del dolore di riferimento e del responsabile medico afferente ad ogni struttura.

Selezionando la regione di interesse si avrà la possibilità di aprire una scheda dettagliata con il comune di appartenenza, il centro di terapia del dolore, la ASL di riferimento, il referente medico e i recapiti telefonici.

I dati sono stati collazionati e verificati dal ministero della Salute – Direzione generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali, e successivamente validati e aggiornati dagli assessorati regionali in stretto contatto con gli uffici ministeriali.

Con il documento approvato in Conferenza Stato – Regioni il 25 luglio 2012 sono stati definiti in modo univoco e omogeneo su tutto il territorio nazionale i requisiti necessari che identificano un centro di terapia del dolore ospedaliero (hub) e un centro di terapia del dolore territoriale (spoke). 

Il modello organizzativo della rete di terapia del dolore prevede, infatti, la creazione delle reti cliniche integrate ove,  la casistica più complessa è concentrata in un numero ristretto di centri di eccellenza (Hub), preposti ad erogare interventi diagnostici e terapeutici ad alta complessità, mentre la casistica meno complessa è gestita da una rete di servizi territoriali (centri Spoke) che operano in regime ambulatoriale.


Mappa del dolore